scuola teatro laboratorio roma corso di teatro roma corso di recitazione roma

3 SEDI A ROMA
OSTIA • CENTOCELLE • TESTACCIO

INFORMAZIONI: 3332651603  info@emilianoluccisano.it

Quando invito qualcuno a partecipare ai miei laboratori (o quando qualcuno si mostra interessato e incuriosito) i motivi che lo rendono incerto sono più o meno sempre gli stessi. Di seguito vi elencherò i 3 più frequenti e vi spiegherò perché per me non sono dei buoni motivi per rinunciare ad un’ esperienza fantastica.

SCUOLA TEATRO LABORATORIO ROMA

MI VERGOGNO, SONO TIMIDO, NON HO IL CORAGGIO DI FARLO

La causa principale di questa paura è l’immagine mentale che ci siamo creati riguardo l’esperienza laboratoriale. L’idea che abbiamo è quella di venire gettati sulla scena a fare delle cose ridicole di fronte a tutti e l’idea che il gruppo ci giudichi è una resistenza che non riusciamo a vincere.

In realtà nessuno vi butterà in pasto ad una situazione imbarazzante ed umiliante.
Esiste tutto un percorso preparatorio che si affronta insieme agli altri che ha lo scopo di unire ed amalgamare le abilità di tutti, così che quando sarà il momento di esibirsi non si avrà la sensazione di trovarsi soli, bensì quella di avere la carica e la protezione di tutto quanto il gruppo che sarà forte della preparazione acquisita durante l’anno.
Il teatro crea legami forti, GARANTITO.

SONO NEGATO, NON HO MEMORIA, NON SO STARE AL CENTRO DELL’ATTENZIONE

Altro grande motivo di rinuncia è l’attribuirsi un’incapacità nel fare le cose. Siamo spesso terrorizzati dall’affrontare nuove sfide perché ci convinciamo che anche se è una cosa che non abbiamo mai fatto, per essere all’altezza della situazione, dobbiamo iniziare essendo già capaci (o almeno con un minimo di capacità), per non fare figuracce e quindi intaccare il nostro orgoglio o la nostra autostima.

Niente di più sbagliato. Dopo anni di pratica e formazione teatrale posso affermare con certezza che i maggiori risultati si ottengono con gli individui che partono totalmente da zero, essendo questi ultimi liberi da convinzioni pregresse (quasi sempre errate e dozzinali). Per quanto riguarda le abilità tecniche come la memoria, il saper liberare la voce, modellare e gestire il lato emotivo etc, sono acquisibili da chiunque tramite la pratica e l’esperienza (CI SONO IO PER QUESTO).
Mi sento dire molto spesso: “Ma tu non mi conosci, io sono un caso patologico…” . In questi casi, posso assicurarvi che a non conoscervi siete voi, in quanto rispondete alle regole a cui risponde qualsiasi essere umano. Dovete solo scoprirlo, e io posso farvi vedere come.

I LABORATORI SONO TUTTI UGUALI

Spesso entro in contatto con aspiranti allievi che vengono da un percorso fatto di spostamenti da un laboratorio all’altro, un po’ come si fa con i corsi di fitness. La questione che immediatamente mi viene posta (spesso anche con un certa sfrontatezza, ahimè) è che i laboratori sono tutti uguali, che più o meno in tutti si fanno gli stessi esercizi e che arrivati ad un certo punto non si va più avanti. In questo caso devo purtroppo darvi atto del fatto che la maggior parte delle realtà di questo tipo contengono questa pecca basilare. Ma non in questo caso e vi spiego perché.

Creare qualcosa di diverso e di un REALE VALORE FORMATIVO è il principale motivo per cui è nato il marchio TEATRO LABORATORIO. L’intento di questa operazione è di fornirvi tecniche professionali e all’avanguardia, in un percorso che contenga in sé un approccio accademico ma che ne elimini la pesantezza, facendo leva sulla vostra forza creativa e sulla voglia di giocare. Il gioco è essenziale, anche nella vita. Nei miei corsi quindi, non troverete “il solito laboratorio”.
Posso assicurarvi che i metodi che apprenderete sono difficili da individuare anche in corsi di stampo professionale. Questa è la mia promessa, provare per credere.

TEATRO LABORATORIO FREQUENZA SETTIMANALE, METODO PROFESSIONALE Per info su costi, orari e metodo di studio, contattaci. 333 26 51 603 info@emilianoluccisano.it

ECCO PERCHÈ DOVRESTI FREQUENTARE UN LABORATORIO TEATRALE

Spesso non si vede l’utilità di frequentare un laboratorio teatrale se non per fare della recitazione la propria professione. Questo è sicuramente il motivo principale e quello emotivamente più valido, ma ci sono molti aspetti che spesso non vengono presi in considerazione da chi si avvicina al mondo della recitazione.

Voglio cominciare col dirti che lo studio di quest’arte, così antica, ma allo stesso tempo così moderna ed esplosiva, è un INDISPENSABILE LAVORO SU TE STESSO che ognuno di noi dovrebbe fare per vivere il proprio mondo a 360°.

Ti spiegherò uno dei motivi fondamentali, tra i tanti che potrei elencarti, per cui secondo me nessuno può fare a meno di frequentare un laboratorio teatrale nell’arco della sua vita. Il motivo è il seguente:

IMPARARE A COMUNICARE

È inutile nasconderselo siamo nel mondo della comunicazione. Una comunicazione diversa, in continua evoluzione, che si serve di strumenti attraverso i quali ci esprimiamo e diamo spazio alla nostra vita.

C’è da dire però una cosa: tutti questi strumenti hanno amplificato le nostre possibilità all’infinito ma ci hanno deresponsabilizzato.

O meglio, hanno deresponsabilizzato il nostro corpo, in quanto non abbiamo bisogno di usarlo per comunicare tramite uno smartphone.

La cosa che ci sfugge però, è che nonostante questo continuiamo e continueremo ad essere degli animali sociali, che frequentano altri animali sociali. Sempre, ininterrottamente. È un mondo confusionario, velocissimo, in cui le piccole depressioni dilagano, in quanto sempre più spesso ci sentiamo incompresi, non ci sentiamo capiti, ascoltati, valutati in maniera degna e giusta.

Hai mai pensato che il problema potrebbe essere L’INCAPACITÀ DI COMUNICARE IN MANIERA CHIARA?

Spesso siamo convinti che il modo in cui ci esprimiamo, quello che diciamo, e il linguaggio fisico che supporta il nostro messaggio, rendano esattamente l’idea di quello che vogliamo comunicare. Niente di più sbagliato.

L’arte del comunicare in maniera obiettiva, senza ombra di dubbio, portando all’esterno esattamente quello che vogliamo esprimere è un’arte che si apprende con lo studio, con le tecniche, in una parola sola CON IL METODO.

Il TEATRO LABORATORIO ha studiato e sperimentato negli anni un metodo (la BIODINAMICA©) basato sui più famosi studi europei, che allena in maniera costante ed esponenziale la nostra capacità di esprimerci e di comunicare in maniera chiara. È un metodo che chiunque può apprendere, senza bisogno di una preparazione pregressa, in quanto fa leva sugli istinti e sulle abilità dell’essere umano (che ovviamente possiedi anche tu in quanto tale).

Lavoreremo in maniera approfondita su:

TECNICHE DI RECITAZIONE

CONTROLLO ED USO DEL CORPO

CONTROLLO E USO DELLA VOCE

GESTIONE DELL’EMOTIVITÀ

RICERCA E CREAZIONE DEL PERSONAGGIO

Man mano imparemo a gestire queste nuove capacità saremo in grado di creare dei mondi meravigliosi, di dare vita a delle storie fantastiche e reali nello stesso tempo.

In poche parole: IMPAREREMO A CREARE EMOZIONI.

TEATRO LABORATORIO Contattaci per prenotare la LEZIONE DI PROVA GRATUITA o per chiedere informazioni 333 26 51 603  info@emilianoluccisano.it

3 SEDI A ROMA
OSTIA • CENTOCELLE • TESTACCIO

INFORMAZIONI: 3332651603  info@emilianoluccisano.it

LE TESTIMONIANZE DI ALCUNI ALLIEVI DEL TEATRO LABORATORIO

Ho sempre voluto avvicinarmi al teatro, ed Emiliano me lo ha permesso in un modo che non avrei mai immaginato, che, in molti casi, mi ha fatto scavare dentro le mie emozioni alla ricerca di qualcosa che neanche sapevo che ci fosse. Sono riuscita a tirar fuori qualità ed anche difetti che non credevo di avere, e che ho messo a disposizione di altri sul palco, spettacolo dopo spettacolo. Un’esperienza, quella del teatro in generale, e quella con Emiliano in particolare, che consiglierei a chiunque. La scarsa fiducia nelle proprie capacità ci accomuna tutti (compresi i miei compagni di corso). Vi invito a riparlarne a giugno dell’anno prossimo!

BEATRICE MARINO, TEATRO LABORATORIO CENTOCELLE

Anni di bellissime esperienze alla scoperta di me stessa. Il “Teatro laboratorio” mi ha aperto ad un mondo nuovo che non pensavo di poter affrontare, soprattutto dopo tante brutte esperienze passate in altri corsi. Emiliano Luccisano è un ottimo regista, che mi ha sempre aiutata nei momenti di difficoltà. Avevo paura di affrontare questo laboratorio a causa della mia “scarsa memoria” ma alla fine mi sono dovuta ricredere, perché alla fine i miei sforzi e il duro lavoro mi hanno ripagato. Consiglio a tutti di seguire i corsi di Emiliano Luccisano del “Teatro laboratorio” per un’esperienza teatrale unica e indimenticabile.

CAMILLA DE LEO, TEATRO LABORATORIO CENTOCELLE

Mi sono avvicinata a teatro un po’ per caso, un po’ per gioco. Mi sono detta proviamo e vediamo che succede! È successo che mi sono innamorata del teatro e non posso più farne a meno. È come l’aria che respiro, sono 3 anni circa che faccio parte di questo laboratorio e ne sono felice. Ho imparato molte cose nuove ed importanti non solo per recitare, ma che mi aiutano anche nella quotidianità. Lo studio della biodinamica penso che sia una delle cose più belle ed utili che un essere umano possa imparare, perché impara a conoscere anche te stesso,le proprie emozioni ed impara a gestirle, in un certo senso. Quindi, in conclusione: evviva il laboratorio teatrale, evviva Emiliano Luccisano, evviva le emozioni che vengono fuori,evviva questo favoloso gruppo!

MARIA ABAGNALE, TEATRO LABORATORIO OSTIA

Studiare con Emiliano è stata una delle esperienze più belle della mia vita. Con questo fantastico regista e con tutti i compagni di corso ho imparato molto su me stessa e sul mondo; ho iniziato ad amare il teatro che, insieme a tutte le persone che ho incontrato nell’ ambiente, mi ha aiutato in momenti bui. Che dire, a me il “teatro laboratorio” ha praticamente cambiato la vita, aiutandomi a crescere attraverso sfide e tecniche sempre nuove. Inutile dire che lo consiglio a tutti.

ELENA FERRETTI, TEATRO LABORATORIO CENTOCELLE

Ti dico perché devi partecipare al teatro laboratorio. Perché hai paura di farlo, perché credi di non essere capace e sei convinto di essere timido. Perché non fa parte del tuo mondo, o almeno questo ti racconti da diversi anni. Metti da parte quella vocina che bisbiglia tutto questo e lanciati. Io l’ho fatto, e ogni timore è stato vinto dalla tecnica e dalle capacità di Emiliano. Ti aspetto alla prossima edizione del Teatro Laboratorio!

ALESSANDRO LOZZI, TEATRO LABORATORIO OSTIA

Le cose da dire sono tante comincio col dire che io aspetto con ansia che arrivi il lunedì sera per l’incontro al laboratorio con il nostro maestro Emiliano e con i miei “compagni di scuola”. Voglio anche dire che questa è stata per me un’ esperienza molto interessante sia a livello emozionale che intellettuale nonché amicale. Per non parlare poi di tutto ciò che Emiliano ci ha insegnato per poterci far entrare nel personaggio, della cura meticolosa dei particolari, dello studio dei dettagli, della ricerca e della precisione nel realizzare le scene. All’ inizio mi sembrava tutto un po’ eccessivo, invece no. Più passava il tempo e più mi rendevo conto di quanto fosse tutto così importante e che quando si è sul palcoscenico ogni cosa, anche la più piccola ha il suo ruolo. Ma il laboratorio è anche confrontarsi, aiutarsi, supportarsi, nonché divertirsi.Insomma è una bellissima esperienza a cui non rinuncerei assolutamente e che consiglio a chiunque voglia mettersi in gioco studiando e facendosi un mucchio di risate.

ADRIANA LA ROCCA, TEATRO LABORATORIO OSTIA

Imparare a non giudicarsi e a non giudicare gli altri, divertirsi, impegnarsi, sperimentare, coinvolgere, comprendere chi e cosa si ha intorno, immaginare, scoprire se stessi, socializzare e diventare empatici con il resto del gruppo, crederci: per me il teatro è questo. Apertura e fiducia, spontaneità e determinazione, scoperta e libera espressione. Passione ed emozione. Tutto questo per me è stato possibile nei vari corsi di laboratorio teatrale che ho seguito fino allo spettacolo finale, un percorso più bello dell’altro, e con Emiliano, in particolare, mi sono sentita da subito coinvolta e convinta ad andare avanti. Dopo due anni di assenza dall’incredibile mondo del teatro vi sono rientrata grazie al suo corso e devo dire che finalmente mi sento di nuovo completa. Mi mancava troppo e ho trovato il modo migliore di rituffarmici. Un’esperienza bellissima che consiglio a tutti!

FRANCESCA TRASARTI, TEATRO LABORATORIO CENTOCELLE

Ti parlerò in breve di me. In brevissimo.

Sono Emiliano Luccisano ed nizio a svolgere questo meraviglioso mestiere all’età di sedici anni. Dopo aver girato varie compagnia e provato l’esperienza delle prime tournée approdo nella scuola IL CANTIERE TEATRALE di Paola Tiziana Cruciani.

Qui ho l’opportunità di essere formato da ottimi maestri.

In quegli anni sviluppo una passione per la scrittura e per la regia e fondo la COMPAGNIA CONTROCORRENTE.

La voglia di sapere è tanta, quindi inizio ad orghinazzare dei seminari ad uso privato della mia compagnia con alcuni tra i più importanti formatori italiani.

Inizia un periodo vorticoso di prove e spettacoli continui che ci permettono di sperimentare ininterrottamente nuovi metodi di approccio alla scena e di costruzione fisica ed emotiva del personaggio.

LA COMPAGNIA CONTROCORRENTE risulta essere una vetrina formidabile ed in poco tempo mi ritrovo a curare progetti e regie per altri artisti e a scrivere testi per compagnie di livello nazionale con le quali lavoro come attore.

Da lì alla televisione il passo è breve. Mi ritrovo a scrivere per artisti televisivI e a curare le loro apparizione in programmi quotidiani e di prima serata in Rai, Mediaset e La7 (Made in Sud, I fatti vostri, Servizio Pubblico, TG5 e altri).

Con Dado e Marco Terenzi creiamo il format CANTA LA NOTIZIA, vincendo in meno di un anno il PREMIO INTERNAZIONALE DELLA SATIRA D’ATTUALITÀ 2015 che ci consegna Serena Dandini a Forte Dei Marmi.

Il format viene messo in onda da Striscia La Notizia e dai maggiori Talk Show politici e Telegiornali nazionali.

Nel 2017 creo insieme ad Alessandro Lozzi il progetto ATTORE DINAMICO, con cui pubblico un video al giorno parlando del mondo attoriale sia da un punto di vista satirico che da un punto di vista didattico.

La mia grande passione però, è sempre stata la formazione, lo studio della tecnica, lo sviluppo di un metodo che mi permettesse di superare i miei limiti.

L’esperienza del TEATRO LABORATORIO è una meravigliosa isola felice. Un’ opportunità di studio collettiva divenuta una realtà consolidata, che mi permette di creare e di sperimentare, insieme agli allievi e ai collaboratori, forme sempre nuove di apprendimento e risultati artistici sempre all’avanguardia.

Nonostante il continuo aggiornamento e il percorso in divenire, il TEATRO LABORATORIO riesce a conservare il sapore antico del mestiere teatrale e a ricordare a tutti (a me e agli allievi) quale magia sia possibile creare sulle tavole del palcoscenico.

LE SEDI DEL TEATRO LABORATORIO

Il TEATRO LABORATORIO A ROMA HA 3 SEDI:

OSTIA • CENTOCELLE • TESTACCIO

CENTOCELLE

Tutti i Mercoledì dalle 20.00 alle 23.00

TEATRO SAN FELICE
Piazza San Felice da Cantalice 21

OSTIA

Tutti i Lunedì dalle 19.00 alle 22.00

AULA CONFERENZE Ospedale G.B. Grassi
Via Gian Carlo Passeroni, 28

TESTACCIO

Tutti i Giovedì dalle 20.00 alle 23.00

SALA PROVE
Lungotevere Testaccio, 19

PROVA I CORSI TEATRO LABORATORIO

DUE LEZIONI DI PROVA GRATUITE
CHIAMA PER RICEVERE INFORMAZIONI SU INDIRIZZI, ORARI, COSTI E METODO.

PER PRENOTARE LA TUA ESPERIENZA ECCO I NOSTRI CONTATTI

3332651603  info@emilianoluccisano.it